15 Dicembre 2018
[]
Bed & Breakfast
percorso: Home

Bed & Breakfast

La nostra struttura
La nostra struttura, in una delle più belle aree della Toscana, a metà strada tra Pisa e Firenze
Il bed and Breakfast Marti si trova in via Martiri della Libertà 56, Marti, nel Comune di Montopoli in val d´Arno.
Vicina alle maggiori reti di comunicazione:
Autostrade
ferrovia
Aeroporti di Pisa e Firenze
Strada di Grande Comunicazione FI-PI-LI

Our house, in one of the most beautiful areas of Tuscany, halfway between Pisa and Florence.
Marti Bed and Breakfast is located in via Martiri della Libertà 56, Marti, in the municipality of Montopoli in Val d´Arno.
Close to major communication networks:
Highways
rail
Airports in Pisa and Florence
SGC FI-PI-LI
Toscana Bed and Breakfast Marti (Pisa)
Il Bed and Breakfast Toscana Marti è situato sulle tipiche colline della Toscana e più precisamente nel paese di Marti. Le camere si affacciano su un territorio incantevole e verde lontano da rumori e adatto alla quiete di una vacanza tranquilla. Un centro rurale di antiche origini etrusche con tracce di insediamenti romani e medievali. A metà strada tra Firenze e Pisa, vicino alle province di Lucca, Pistoia e Livorno.
Le città più facilmente raggiungibili che caratterizzano il territorio toscano sono Pisa, Marina di Pisa, Lucca, Siena, Volterra, San Gimignano, Viareggio, Pietrasanta, Forte dei Marmi, Castiglioncello, Cecina, e i cenrtri Termali di San Giuliano Terme ,Casciana Terme e Montecatini Terme. Nel vero cuore della Toscana. Ad un centinaio di Km si trovano le Alpi Apuane e le montagne dell´Abetone.
A tutto questo si affiancano numerose offerte per il tempo libero, lo svago, lo sport, l´Arte e la Cultura.
Il Bed and Breakfast Toscana Marti si trova a 3 km dalla srada di grande comunicazione Firenze-Pisa-Livorno.

The Bed and Breakfast Tuscany Marti is situated on the Tuscany hills and more specifically in the village of Marti. The rooms overlook a beautiful green area away from noise and suitable for a quiet peaceful holiday. A rural center of ancient Etruscan origin with traces of Roman and medieval settlements. Halfway between Florence and Pisa, near the provinces of Lucca, Pistoia and Livorno.
The city more easily accessible features of the Tuscan region are Pisa, Marina di Pisa, Lucca, Siena, Volterra, San Gimignano, Viareggio, Pietrasanta, Forte dei Marmi, Castiglioncello, Cecina, and Thermal cenrtri San Giuliano Terme, Montecatini Terme and Casciana Terme. In the very heart of Tuscany. For a hundred miles are the Alps and the mountains of Abetone.
All this is complemented with attractions for leisure, recreation, sport, Art and Culture.
The Bad and Breakfast Tuscany Marti is srada 3 km from the Florence-Pisa-Livorno.
Tariffe "Toscana Bed and Breakfast Marti"
Tariffe soggiono nel Toscana Bed and Breakfast Marti
Le tariffe sono relative al soggiornao in camera matrimoniale con la possibilità di letti aggiuntivi.
Nella tariffa è compreso il pernottamento, l´uso di bagno esclusivo, la colazione all´italiana.

€ 42.00 bassa stagione (da15/09 al 20/12 dal 07/01 al 15/06)
€ 48.00 alta stagione ( dal 16/06 al 16/09 - dal 21/12 al 06/01)
per camera doppia
€ 8.00 per ogni letto aggiuntivo

Rates stay is in Tuscany Bed and Breakfast Marti
Rates are for the double room I stayed with the possibility of additional beds.
The rate includes accommodation, use of bathrooms, Italian breakfast.

€ 42.00 Low season (da15/09 to 20/12 from 07/01 to 15/06)
€ 48.00 High Season (from 16/06 to 16/09 - from 21/12 to 06/01)
double room
€ 8.00 for each additional bed
Logo Toscana Bed and Breakfast Marti
Logo Toscana Bed and Breakfast Marti in provincia di Pisa
Cenni storici sul paese di Marti
Marti è un piccolo centro rurale sulle colline toscane. Il primo riferimento documentario attesta la presenza del toponimo Marti nel 1017; in seguito divenne importante Castello. A differenza del Castello di Montopoli passò sotto il controllo di Pisa. Numerose furono le dispute territoriali: nel 1322 i montopolesi, sotto il dominio fiorentino, riuscirono ad assediarlo, ma venne poi liberato dalle truppe pisane. Conquistato dai fiorentini nel 1406, il castello venne totalmente distrutto nel 1432 in segno di totale assoggettamento.
Il paese si trova a 140 metri sul livello del mare, a cavallo tra le aree pisane e fiorentine.
L’economia, agricola fino ai primi anni del 1900, si è trasformata in economia mista con l’evolversi delle industrializzazioni dei paesi limitrofi.
Con l’avvento della civiltà industriale, i cittadini di Marti nel tempo si sono spostati offrendo la loro forza lavoro, in primo luogo, nell’area pontederese come utile supporto alla manodopera dell’industria Piaggio. Proprio nel territorio di Montopoli val d’Arno ha avuto la residenza l’imprenditore della fabbrica delle due ruote Enrico Piaggio e, poi, anche il suo successore alla guida dell’azienda, Giovanni Alberto Agnelli.
Un altro grande flusso di manodopera si è spostato verso la zona del cuoio, formando un consistente bacino di maestranze qualificate nel settore del pellame e della sua lavorazione.
Altra manodopera qualificata si è spostata verso il territorio empolese.
Le immagini proposte - che verranno incastonate in spazi ricavati nelle strutture urbane del paese - rappresenteranno, appunto, scene di vita quotidiana, legate al costume, agli usi, alle lavorazioni che si svilupparono in questa caratteristica frazione del Comune di Montopoli in val d’Arno.
Oggi il paese di Marti è diventato un centro suburbano, che gravita ancora intorno alle aree descritte, ma che ha assunto il valore di residenza di qualità legata a un ambiente ancora integro, dove si respira aria buona, con ampi spazi collinari ancora verdi e tipici della macchia mediterranea.
Molte sono le attività rivolte all’accoglienza turistica: Bed and Breakfast, Case Vacanze, Agriturismi che rappresentano un’eccellenza nell’ambito dell’offerta toscana per il turismo di qualità.
Ovviamente si sono perduti molti di quei connotati rurali ed agresti di un tempo; nel secolo scorso le campagne erano ancor più popolate del centro del paese, ma questa trasformazione è omogenea all’evoluzione della società contemporanea. Nonostante ciò, Marti rappresenta un buon compromesso in confronto con la gran parte di quei territori che hanno dovuto adeguarsi ai tempi e alle esigenze della modernità.
Notevoli sono anche le presenze storico artistiche di questo paese. Numerosi sono i reperti di origine Etrusca e Romana, trovandosi Marti sulla direttrice stradale che da Volterra portava al fiume Arno. Di grande interesse, poi, i resti del Castello e la Pieve di Santa Maria Novella, un bellissimo esempio di architettura ad unica navata del 1332 completamente edificata in laterizio, con al suo interno importanti opere settecentesche di Anton Domenico Bamberini, due pale d’altare di Matteo Rosselli del 1558 e una bellissima resurrezione di Taddeo Naldini del XVI secolo.

Historical information abaut Marti

Marti is a little town on the hills of Tuscany. The first documented mention of Marti dates back to the year 1017 and in the following years it became an important Castle. Unlike the Castle of Montopoli, it came under the control of Pisa. There were numerous feuds over its territory: in 1322, the inhabitants of Montopoli, dominated by Florence, laid a siege but Marti was subsequently liberated by troops from Pisa. The castle was conquered by Florence in 1406 and was razed to the ground in 1432 in sign of total submission.
The town is 140 metres above sea level, on the border between the territories of Pisa and Florence.
Till the early 1900s, Marti’s economy was based mainly on agriculture, then it started to change into a mixed economy thanks to the development of industries in nearby towns.
With the arrival of industries, the inhabitants of Marti gradually left the town, looking for jobs mainly in Pontedera as factory workers in the Piaggio plant. The founder of the scooter factory, the businessman Enrico Piaggio, took up residence in the municipality of Montopoli Val d’Arno, as did his successor at the head of the plant, Giovanni Alberto Agnelli.
While many also moved to the tanning district, becoming skilled craftsmen of high quality leather goods, others went towards Empoli.
The pictures on display – set in spaces throughout the town – represent scenes of everyday life and relate to habits and traditions, ways of making and doing things, typical of this picturesque hamlet of the Municipality of Montopoli Val d’Arno.
Today, Marti is a suburban centre and though it is still drawn towards these districts, it has become a fine residential area thanks to its intact environment, wholesome air, wide hill countryside with its typical Mediterranean vegetation.
Marti offers a great variety of excellent tourist accommodation: B&Bs, holiday homes, farm holidays, according to the best Tuscan tradition.
Obviously a lot of the rural features of by-gone days no longer exist; last century, the population of the countryside was far greater than town’s but this has been a general trend of contemporary society. Nonetheless, compared to other areas that have had to adapt to the rhythms and demands of modernity, Marti has fared rather well.
History and art also offer some quite interesting things. Marti is on the main route from Volterra to the River Arno and hence there are numerous Etruscan and Roman vestiges. Worthy of mention are the remnants of the Castle and the Pieve di Santa Maria Novella, a fine example of single nave brick architecture of 1332 with significant 18th century works of art by Anton Domenico Bamberini, two 1558 altar-pieces by Matteo Rosselli and a beautiful resurrection of the 16th century by Taddeo Naldini.

Perla Fiaschi
Via Martiri della libertà 56 - Montopoli v. a. (Pisa)
P.I. 01234567890
aldoss@tin.it
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata